Per accelerare la propria attività e rendere il business più efficiente, flessibile e dinamico, la possibilità di accedere a Internet con una connessione a banda larga (almeno 30Mbps)  è essenziale.

Minori possibilità di accesso a Internet riducono le opportunità di sviluppo: è il cosiddetto digital divide, un problema che può condizionare le fortune economiche di un’azienda.

Studi recenti hanno dimostrato che un aumento della penetrazione della banda larga del 10% genera un incremento del PIL attorno all’1%: è quindi evidente come il superamento del digital divide diviene una condizione indispensabile per generare ricchezza e quindi benessere.

Ad oggi i collegamenti in fibra ottica raggiungono ca il 40% della popolazione italiana ma recentemente il governo italiano ha annunciato la partenza di un piano mirato a rendere disponibili in tutta Italia entro il 2020 connessioni a banda larga.

Per lo sviluppo infrastrutturale e la digitalizzazione del Paese TIM continua ad investire prevedendo per il triennio 2016-2018 circa 6,7 miliardi di euro dedicati alle tecnologie innovative.  Obiettivo: portare all’84% della popolazione l’ultrabroadband fisso (Fibra, NGN) e al 98% quello mobile (4G, LTE).  A fine 2015, fibra e LTE raggiungono già rispettivamente il 42% e l’87% della popolazione, la più estesa copertura nel Paese.

Verifica la copertura della tua azienda e contattaci per entrare nel mondo digitale.